Il Cinema

Il cinema e le colonne sonore dei film

Tony Del Monaco, nel corso della sua carriera, più volte mostrò gradimento per il mondo della recitazione. Di ciò non fece mai mistero visto che in diverse occasioni ai giornalisti dichiarò di preferirlo a quello della musica, quasi augurandosi di esserne rapito per una vocazione che già era emersa fin dai suoi inizi artistici.

GENITORI IN BLUE JEANS (1960)

Si tratta di una commedia brillante e divertente girata nel 1960, per la regia di Camillo Mastrocinque e la sceneggiatura di Dino Verde, in cui un gruppo di genitori romani a la page, o presunti tali, cercano avventure e tanta allegria nella dolce vita di una trasferta parigina tra belle donne e serate danzanti.

LA VOGLIA MATTA (1962)

Uscito nelle sale nel 1962, questo film segnò l’inizio cinematografico di una giovanissima e sbarazzina Catherine Spaak al fianco di Ugo Tognazzi, Gianni Garko, Nino Fuscagni, Fabrizio Capucci (divenuto poi marito della stessa Spaak), Jimmy Fontana e Franco Giacobini. La regia fu affidata a Luciano Salce (anche attore nel film) che seppe ben coniugare la freschezza maliziosa del personaggio interpretato dalla Spaak con l’originalità della storia, per l’epoca al limite della prurigine narrativa.

DICIOTTENNI AL SOLE (1962)

Anche nella colonna sonora di quest’altra pellicola del 1962 rinveniamo la presenza del nostro artista, chiamato a cantare un pezzo orecchiabile e ballabile secondo i crismi di quegli anni: Donna da morire che si può ascoltare nell’intro del film e nei titoli di coda. Il brano fa da sottofondo a una scena tutta da vedere poiché sembra ritagliata sulla pelle e sui sussiegosi ancheggiamenti di una splendida Lisa Gastoni in bikini mentre attraversa lo stabilimento balneare lasciando senza fiato gli attentissimi osservatori.

La Hit Parade
La Televisione
Menu

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi